Skip to content

Consiglio Comunale: la maggioranza lo fa SALTARE…

25 febbraio 2013

… per non discutere i BOTTI dell’Assessore Rossetto.

La serata del 21/2/2013 ha visto l’ennesimo comportamento antidemocratico in Consiglio Comunale della maggioranza.

Il Partito Democratico aveva richiesto la convocazione del Consiglio, che la giunta colpevolmente non aveva più convocato dal dicembre 2012, ma la sera di giovedi scorso la maggioranza ha fatto mancare il numero legale! I consiglieri del Pdl e della Lega non si sono presentati, e il sindaco Tomasino insieme al Presidente del Consiglio si sono allontanati subito dopo l’appello.

Questa sceneggiata è stata messa in atto  per non dover affrontare la mozione di sfiducia che l’opposizione  ha  presentato contro l’assessore Giorgio Rossetto, a seguito della denuncia dallo stesso ricevuta dalla Guardia di Finanza per detenzione di botti illegali nel suo negozio di Trezzano. fireworks_001

Scomparendo dai radar la maggioranza si è evitata l’imbarazzo di rispondere dell’operato di un suo fiduciario, e ha di nuovo eluso il proprio dovere, che è quello di discutere dei problemi di Trezzano e, se ne sono in grado, di risolverli.

Ricordo che all’ordine del giorno c’era, tra l’altro, la mozione che il nostro partito ha presentato sollecitando azioni di sostegno concrete a favore del progetto dei lavoratori ex-Maflow di dar vita a una nuova attività di riciclo indstriale, la Ri-Maflow.

Facendo saltare il Consiglio la giunta ha inoltre evitato di rispondere all’interpellanza da noi presentata che chiede conto della riduzione di orario dell’ufficio anagrafe (Sportello del Cittadino) che ora non è più aperto il sabato mattina, orario invece indispensabile per la gente che lavora.

Di fronte alle domande, i rappresentanti del popolo Pdl e Lega di Trezzano hanno risposto dandosela a gambe.

Il Consiglio si riunirà in seconda convocazione mercoledi 28 febbraio, ore 20,30, sempre al Centro Socio Culturale, con il seguente ordine del giorno:

1. Comunicazione utilizzo del Fondo di riserva ai sensi dell’ art. 166 D.Lgs. 267/2000;
2. Approvazione Regolamento Sistema Controlli Interni;
3. Approvazione progetto di fusione in CAP HOLDING di IANOMI S.P.A., TAM S.P.A. E TASM S.P.A.;
4. Approvazione del Regolamento sul Funzionamento del Civico Collegio per la Trasparenza;
5. Approvazione del Regolamento Comunale per le riprese Audiovisive delle sedute del Consiglio Comunale e la loro diffusione;
6. Mozione di sfiducia presentata dal Gruppo Consiliare PD e dal Gruppo dei Verdi – nei confronti dell’Assessore Giorgio Rossetto;
7. Mozione presentata dal Gruppo Consiliare PD e dal Gruppo dei Verdi ad oggetto: Azioni di sostegno ai dipendenti della ex MAFLOW in liquidazione.

Non è la prima volta che i consiglieri di maggioranza abbandonano l'aula in cui dovrebbero lavorare per il bene di Trezzano

Non è la prima volta che i consiglieri di maggioranza abbandonano l’aula in cui dovrebbero lavorare per il bene di Trezzano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: