Skip to content

Perchè Berlusconi è così ansioso di restare a galla.

16 dicembre 2010

Semplice.  Money.

Dalla NOTA DEL MATTINO DEL PD DEL 15/12/2010

LA BORSA, CARTINA DI TORNASOLE DEL CONFLITTO DI INTERESSI DEL PREMIER.
La stampa: “Contavano di vincere facile, i signori della Borsa. Per questo molti grandi investitori, per lo più esteri, fino alla tarda mattinata avevano giocato al ribasso su Mediaset. Poi arriva la fiducia. I finiani ingoiano il rospo. E i fondi corrono ai ripari. Per usare un termine caro alla finanza, si ricoprono: ricomprano i titoli del gruppo tv che, da inizio novembre – da che gli attacchi di Futuro e Libertà dentro e fuori Montecitorio s`eran fatti duri – avevano iniziato a vendere. Il titolo, con l`esito parlamentare favorevole, rimbalza alla grande. Strappa subito a +4%, poi rallenta ma chiude in gloria: +3,29%, a un prezzo di riferimento di 4,63 euro, ai massimi da tre settimane a questa parte con scambi due volte e mezza sopra la media”.

Poteva ritrovarsi, dopo 20 anni di battaglie con i giudici, nelle stesse precarie condizioni finanziarie da cui era partito, e per cui era sceso in politica? Tutto questo per niente? e per di più doversi presentare in tribunale? Una beffa. Un deja vu, un…. Ricomincio da capo

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: