Skip to content

Interpellanze Consigliere Fabio Bottero

22 ottobre 2010

Gruppo Consiliare

PARTITO DEMOCRATICO

Consigliere FABIO BOTTERO

Al Sindaco di Trezzano sul Naviglio, sig. Giorgio Tomasino

All’Assessore al Demanio

INTERROGAZIONE

Oggetto: Alienazione beni immobili Comune di Trezzano sul Naviglio

Gentile signor Sindaco,

Premesso che:

  • con deliberazione del consiglio comunale 6/7/2010, n. 30, è stato approvato l’elenco degli immobili da dismettere per gli anni 2010- 2011 – 2012 tra i quali un’area edificabile posta in via Goldoni, un capannone ubicato in via Marchesina;
  • con determina n. 711 del 07.09.2010 è stata avviata la procedura di alienazione degli immobili di cui alla deliberazione del consiglio comunale 6/7/2010, n. 30, mediante procedura aperta, per il prezzo posto a base d’asta indicato, per ciascun lotto, nell’allegato bando di gara;
  • tale bando prevedeva come termine per la presentazione delle offerte il 6 ottobre 2010;

Si richiede pertanto:

  • di informare codesto Consiglio se sono pervenute offerte per l’acquisto dei suddetti beni immobili, nel caso in cui la Commissione di gara si sia già riunita e abbia trasmesso specifico verbale,;
  • nel caso in cui non siano pervenute offerte:
    • come il Comune intende procedere per la vendita dei suddetti beni, ricordato che il regolamento per l’alienazione dei beni immobili comunali prevede che dopo il primo esperimento di gara andato deserto debba esserne fatto un secondo;
    • se ritiene sia necessario far redigere una nuova perizia di stima dei suddetti beni sempre dall’ufficio tecnico comunale o da professionista esterno o se ritiene adeguata la perizia adottata nel primo bando;

Considerato inoltre che il termine per la presentazione delle offerte era abbastanza ridotto, circa 30 giorni, e che per consentire al maggior numero di potenziali acquirenti di venire a conoscenza di tale bando e quindi partecipare, si richiede:

  • se tale termine sia da ritenersi ancora opportuno per il secondo bando o se invece, al fine di conseguire una migliore entrata per il Comune di Trezzano sul Naviglio, sarebbe necessario aumentare il suddetto termine ad ameno 60 giorni.

La ringrazio per l’attenzione.

Si richiede, ove possibile, risposta immediata.

Trezzano sul Naviglio, 19 ottobre 2010

Fabio Bottero

Gruppo Consiliare

PARTITO DEMOCRATICO

Consigliere FABIO BOTTERO

Al Sindaco di Trezzano sul Naviglio, sig. Giorgio Tomasino

INTERROGAZIONE

Oggetto:

Gentile signor Sindaco,

nel corso della Giunta Provinciale itinerante svoltasi presso la cascina Boscaccio in data 1 ottobre 2010, iniziativa potenzialmente positiva ma che negli effetti è stata soprattutto propagandistica, il Presidente della Provincia Podestà e gli Assessori Provinciali Altitonante e De Nicola si sono impegnati ad organizzare in breve tempo uno specifico incontro sul problema “Tangenziale esterna di Trezzano” alla presenza della Sua persona, del Vice Sindaco e di alcuni rappresentanti dell’Unione dei Comitati di Quartiere di Trezzano.

Si richiede pertanto:

  • se l’Amministrazione comunale di Trezzano ha già provveduto a sollecitare al Presidente della Provincia di Milano l’incontro sul tema “Tangenziale esterna di Trezzano, fondamentale per la definizione del tracciato finale della suddetta strada e per la verifica dei percorsi da intraprendere per avviare almeno dei primi interventi parzialmente risolutori;
  • se l’Amministrazione ha avviato, indipendentemente da quanto emergerà in sede di incontro con la Provincia, le procedure per la partecipazione ai bandi europei che mettono a disposizione risorse per il finanziamento di infrastrutture;
  • se la definizione di un problema come il traffico che attraversa il Comune di Trezzano, oramai insostenibile per gran parte dei cittadini trezzanesi, sia percepito come tale anche dalla sua Amministrazione e la risoluzione rientri pertanto tra le priorità del suo lavoro;
  • se non sia il caso di far partecipare anche un rappresentante dell’opposizione al suddetto prossimo incontro tra il Presidente della Provincia Podestà, gli Assessori Provinciali Altitonante e De Nicola, il Sindaco e Vice Sindaco di Trezzano e rappresentanti dell’Unione dei Comitati di Quartiere di Trezzano;
  • ed infine, così, a titolo di pura curiosità, vista la singolarità dell’episodio, perché ha pagato il Comune le spese, seppure ridotte, per il rinfresco offerto nel suddetto incontro del 1 ottobre 2010.

La ringrazio per l’attenzione.

Si richiede, ove possibile, risposta immediata.

Trezzano sul Naviglio, 19 ottobre 2010

Fabio Bottero

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: