Skip to content

Convocazione Consiglio comunale 18 giugno

15 giugno 2010

Il Consiglio comunale è convocato per venerdì 18 giugno alle ore 20,30 con il seguente ordine del giorno:
1) Question time
2) Divisione proprietà superficiaria tra Comuni fondatori e sua assegnazione alla Fondazione Pontirolo Onlus di Assago
3) Affidamento del servizio di gestione della Scuola Civica di musica. Atto d’indirizzo
4) Individuazione degli Organi Collegiali indispensabili per la realizzazione dei fini istituzionali dell’Ente
5) Mozione presentata da Gruppo Consiliare Trezzano Oltre, relativa al Civico Collegio per la Trasparenza
6) Ordine del giorno presentato dai Gruppi Consiliari P.D. – Verdi – Italia dei Valori, ad oggetto Ci impegniamo per l’acqua pubblica

Particolarmente importanti appaiono i punti 1, 3 e 6

Question Time
La Conferenza dei Capigruppo ha deciso di aprire il Consiglio comunale con una procedura di “question time” nella quale verranno illustrate le interrogazioni a cui verrà data risposta immediata. Il gruppo del Partito Democratico ha espresso le proprie perprlessità per questa decisione, che sembra volta a limitare il diritto di tribuna e a confinare le interrogazioni in un orario nel quale si prevede una minor presenza di pubblico.
Per questo motivo il Partito Democratico invita i cittadini a essere presenti puntualmente alle 20,30 in modo da assistere alle interrogazioni dei consiglieri di opposizioni e di verificare l’attendibilità e la precisione delle risposte degli amministratori.

Scuola Civica di Musica
L’Amministrazione intende procedere all’affidamento dell’intera gestione della Scuola Civica di Musica secondo le disposizioni previste dal Codice degli Appalti, salvaguardando tuttavia la continuità didattico-educativa e la qualità del servizio. E’ doveroso vigilare sulle modalità di adozione di questo provvedimento per evitare che questo cambiamento possa compromettere il livello del servizio fornito ai cittadini.

Ordine del giorno per l’acqua pubblica
I gruppi del centro-sinistra trezzanese propongono un ordine del giorno che esprime contrarietà per le norme di legge che spingono verso una privatizzazione forzata dei servizi idrici. Se il Consiglio dovesse approvare questo o.d.g. il Comune di Trezzano sul Naviglio si accoderebbe a tutta una serie di enti locali, associazioni e gruppi che hanno fatto della difesa dell’acqua pubblica una fondamentale battaglia civile. E’ importantissimo verificare la posizione della maggioranza di centro-destra su questo tema: il Sindaco, gli amministratori e i consiglieri di maggioranza dovranno prendere chiaramente una posizione pro o contro la privatizzazione selvaggia.

Ci auguriamo dunque una forte partecipazione al Consiglio di venerdì, ricordando che la presenza e l’attenzione rappresentano i primi strumenti di informazione e di controllo a disposizione dei cittadini.

Annunci
One Comment leave one →
  1. Flavia permalink*
    15 giugno 2010 18:32

    Complimenti al web master, mi piace molto. Molto utile inoltre l’approfondimento dei punti all’O.d.G., spesso per i non iniziati non è facile capire di cosa si parlerà.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: